Modificare foto con iPad Mini: ecco una selezione delle migliori applicazioni

E’ molto diffusa la pratica di scattare e modificare foto con l’iPad.  Su App Store ci sono infatti numerose applicazioni progettate per modificare e condividere le proprie immagini anche con il nuovo tablet Apple.

Fotocamera dell’iPad mini

Per quanto concerne le fotocamere di sistema abbiamo un modulo principale da cinque megapixel e un dispositivo frontale da 1,2 Mpixel per riprendere video a 720p.

Per quel che riguarda le varie applicazioni disponibili per iPad mini c’è molta scelta: si parte ovviamente da quelle di più semplice utilizzo (che mettono a disposizione un range di caratteristiche meno esteso), fino ad arrivare alle applicazioni che consentono di applicare filtri (quasi di ogni tipo) e che offrono sofisticati strumenti di modifica.

App per scattare fotografie

Camera+

 

Camera plus  è un’Applicazioni che offre numerose funzioni e che mostra una pratica facilità d’uso. Per questo motivo numerosi utenti hanno sostituito l’App Fotocamera integrata nei dispositivi iOS proprio con Camera plus.

Con Camera plus per iPad mini è possibile scattare una fotografia ed elaborarla direttamente. Quest’applicazione si rivela dunque un ottimo strumento, specialmente sul nuovo iPad mini dove è presente una fotocamera posteriore molto potente. Si può  attivare lo stabilizzatore d’immagine, lo scatto a raffica e bilanciare in modo elettronico l’esposizione. La sezione più interessante è quella dedicata al ritocco.

Camera plus ora compatibile con Apple iCluod

Chi possiede un iPhone può scattare le immagini con Camera plus per iPhone e trasferirle direttamente nel Cloud per poi elaborarle con iPad mini. Entrambe le versioni dell’applicazione sono ora compatibili con iCloud: di conseguenza tutte le immagini scattate con Camera plus presenti nella Lighbox saranno disponibili su tutti i dispositivi  in cui è installata l’App Camera plus.

La modalità Scenes offre una serie di funzioni per migliorare le foto:

  • la classica modalità automatica
  • l’opzione per migliorare la luce
  • l’opzione per il flash
  • l’eccezionale Clarity per un totale di 16 opzioni

Le Sezioni di Camera plus per iPad mini

In Camera plus per iPad mini troviamo diverse sezioni per ritagliare e per migliorare l’inquadratura. La sezione Adjust è dedicata al bilanciamento del bianco, della tonalità, e della vignettatura.

La sezione più innovativa è quella dedicata agli effetti speciali: ci sono quattro sezioni con 9 filtri ciascuna. Potete scegliere un filtro e regolarne l’intensità oppure, toccando l’icona a forma di pennello, attivare il menu con gli strumenti per applicare o rimuovere il filtro solo in alcune zone dell’immagine. Camera plus per iPad mini, rispetto alla versione per iPhone, lavora su più livelli, così, una volta applicato il filtro, potrete aggiungerne altri. Infine, terminato l’editing potrete scegliere una cornice per salvare l’immagine nel rullino fotografico e condividere tramite i social network con tutti i vostri amici.

Scaricare Camera plus per iPad mini

Camera plus si può scaricare nella versione gratis  2.4. Camera plus pro nella versione pro 4.3.2 a € 1,79.

Scattare foto Panoramiche con iPad mini

Photosynth

Photosynth consente di unire le immagini mentre vengono scattate dalla fotocamera e di creare scatti panoramici (a 360°). È possibile guardare il panorama che viene costruito mentre si scattano le foto (le immagini possono essere unite verticalmente o orizzontalmente), offrendo una visuale completa della scena inquadrata.

Applicazioni per modificare foto con iPad

Luminance

Luminance è un’applicazione che offre  nove diversi filtri che possono essere utilizzati così come sono, oppure personalizzati.

Una volta ottenuto il filtro personalizzato desiderato, è possibile salvarlo per poi sfruttarlo nuovamente in altre occasioni.

Photoschop Touch

Photoschop Touch è la versione per dispositivi mobili del famoso software di fotoritocco Photoshop prodotto da Adobe, che sull’iPad mini risulta essere molto efficace e performante. Supporta livelli multipli, una vasta gamma di possibilità di intervento sulle immagini, numerosi strumenti di selezione e di tutorial di grande efficacia.

iPhoto per iPad Mini: il miglior software di fotoritocco?

iPhoto è un programma per la gestione delle immagini e delle fotografie. Tra le Applicazioni disponibili per il nuovo iPad Mini, iPhoto, è un prezioso strumento che completa il passaggio della moderna suite iLife sui dispositivi mobili.

Il programma presenta delle possibilità di modifica pressoché infinite ed è molto semplice da usare. Durante l’utilizzo di iPhoto, ci si accorge della sorprendente semplicità con cui è possibile effettuare le operazioni di fotoritocco, anche quelle abbastanza complesse (il tutto con un tocco delle dita).

Effetti che cambiano lo stile

Si può, ad esempio, cambiare completamente lo stile di un’immagine in pochi istanti, applicando uno dei tantissimi effetti già predisposti, con un pizzico o un tocco sullo schermo. Sono presenti diversi pennelli che consentono di modificare, correggere o ritoccare (o anche singole porzioni di esse, trascinando le dita nella zona che interessa la correzione.

Gli effetti di iPhoto si presentano con uno stile unico. Sono raccolti in strisce che ricordano un po’ le vecchie pellicole e contengono di tutto: effetti artistici, retrò, bianco e nero e molti altri. Gli effetti artistici sono abbastanza classici mentre l’effetto acquarello è tra i più interessanti.

Applicare commenti e didascalie su iPad Mini

Risulta molto semplice anche applicare all’immagine tutte le informazioni aggiuntive, come commenti, didascalie, date e molto altro. Una volta completate le operazioni possiamo condividere tutto con tutti i nostri amici, con qualunque altro dispositivo Apple (possiamo ovviamente anche caricarle immediatamente su Facebook, Twitter o Flickr).

Airplay e lo streaming

Utilizzando AirPlay possiamo anche inviare direttamente in streaming i nostri album al televisore di casa (per vedere tutto sul grande schermo). iPhoto non è certo da paragonare a Photoshop ma dobbiamo considerarlo come un ottimo software di fotoritocco per dispositivi mobili come il nostro Tablet iPad Mini.

La nuova versione mobile di iPhoto non è tra le applicazioni preinstallate dell’iPad mini: l’applicazione è disponibile per l’acquisto sull’Apple Store al prezzo di € 3,99.

Come usare iPhoto?

Appena si accede all’applicazione iPhoto, ci si trova un ambiente ordinato è organizzato in comodi ripiani, dove le nostre foto sono raccolte in volumi (che vengono creati in automatico e comprendono gli ultimi scatti, le importazioni, le immagini modificate).

Dal menu superiore è possibile accedere ai diversi sistemi di archiviazione delle immagini.

  • Foto raccoglie tutti gli scatti e ci permette di scorrerli molto velocemente.
  • Eventi è invece una divisione per data, con singole cartelle che contengono gli scatti di quella giornata.
  • La voce Diari, è quella che ci permette di creare facilmente in poco tempo dei perfetti album fotografici che poi possibile condividere con iCloud.

Modificare direttamente su iPad Mini

L’interfaccia di iPhoto, è organizzata in modo da avere tutti gli strumenti a portata di mano in una sola finestra di lavoro. Per accedere alla sezione delle modifiche basta un tocco su una qualsiasi foto. L’immagine si aprirà a schermo conservando in basso, o a lato in base all’orientamento, le miniature di tutte le altre immagini della cartella. Tutto ciò si rivelerà molto utile se vogliamo, per esempio, applicare modifiche a più foto.

Gli strumenti di modifica di iPhoto

Gli strumenti di modifica di iPhoto, rappresentati da icone molto intuitive, si trovano tutti in basso a portata di tocco e questa porzione di schermo può essere facilmente allargata o ristretta.

iPhoto ci stupisce per la completezza degli strumenti presenti e per la velocità di esecuzione, che resta sempre molto fluida indipendentemente dal tipo di foto e di elaborazione.

Con iPhoto per iPad Mini, si può regolare il colore delle immagini, controllare la saturazione e il bilanciamento del bianco, regolare la tonalità della pelle, il cielo e i paesaggi. Si possono applicare le modifiche trascinando il dito sui cursori o direttamente sulla foto.

L’esposizione funziona in modo analogo, ma dispone di un singolo cursore all’interno del quale sono posizionati i simboli che regolano ombre, contrasto, luminosità e persino i punti luce. È possibile agire con le dita direttamente sull’immagine a schermo intero.

Il menù e altre funzionalità

Il menu di iPhoto, appare nella parte bassa dello schermo, da qui è possibile accedere velocemente alle altre immagini contenute nel Rullino e scorrere liberamente in entrambe le direzioni. Gli strumenti principali per il ritocco sono nell’angolo a sinistra, mentre sulla barra troviamo la bacchetta magica (usata per l’ottimizzazione rapida in un solo passaggio), lo strumento per raddrizzare l’immagine e le due icone per contrassegnare e aggiungere ai Preferiti la foto corrente. A destra, l’icona a forma di ingranaggio dà accesso a ulteriori opzioni.

Spettacolari sono i pennelli di iPhoto, anche visivamente, toccando l’icona li vediamo comparire in basso e possiamo scegliere quello da usare per correggere gli errori più comuni. Le nostre dita diventano fisicamente il pennello con cui applicare il colore o modificare porzioni dell’immagine.

E la condivisione?

Instagram

Instagram è la diffusissima applicazione dedicata alla condivisione, che combina un attivo social network con alcuni ottimi filtri fotografici (e che ha dato vita a una comunità di fotografi amatoriali  molto numerosa e rilevante).

Instagram in circa due anni ha raggiunto trenta milioni di utenti soltanto su iPhone. Gli scatti possono poi essere condivise on line nei vari social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi