Google Assistant lancia la sfida a Siri sugli iPad

iPad Continuous

E andiamo dunque a chiudere in maniera definitiva anche questa settimana, che, peraltro, per quanto concerne questo nostro piccolo spazio virtuale, va a mettere la parola fine anche al mese di marzo. Un mese che, lo sappiamo bene, si è rivelato particolarmente freddo e gelido, benché pochi giorni fa sia finalmente cominciata la tanto agognata stagione primaverile. E allora, vogliamo chiudere al meglio questo periodo, tornando ad approfondire la questione delle funzionalità e delle applicazioni esterne degli iPad. Se, infatti, qualche giorno fa vi avevamo parlato dell’arrivo della versione beta del browser di Microsoft Edge sui tablet griffati dall’iconico frutto morsicato della casa di Cupertino, adesso è il turno anche di Google Assistant.

Google Assistant è il noto assistente vocale di Google, e la sua app, adesso, chiaramente nella versione ottimizzata per la App Store di Apple, è finalmente stata resa disponibile. Molto interessante il fatto che questo assistente giunga su un device come l’ iPad, che, così come l’ iPhone, possiede già un suo assistente vocale arcinoto, vale a dire quello di Siri: una sfida apertissima, che a seconda dei gusti dei singoli utenti potrebbe far pendere la decisione per l’uno o per l’altro.

Tuttavia, va detto che Google Assistant per l’ iPad, quantomeno nella versione italiana, deve far fronte ad alcune limitazioni. Se, infatti, il nostro idioma è disponibile, non tutte le funzionalità garantite nella versione inglese risultano fruibili.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi