iPad Mini usato (o ricondizionato): ecco dove acquistarlo per risparmiare

La Apple ha lanciato nel mercato l’iPad Mini con l’intento di monopolizzare il mercato dei tablet. Se l’iPad viene universalmente riconosciuto come il prodotto di punta di una determinata fetta di mercato (quella dei dispositivi che contano su uno schermo a 10 pollici), ben altra considerazione è da farsi in merito al ruolo che ha e che avrà il neo nato “Mini” nei confronti di quella fetta della torta rappresentata dai tablet con schermo 7 pollici.

Qual è di fatto il principale punto che mette in contrapposizione la Apple con gli altri prodotti? L’estrema chiusura nei confronti delle altre piattaforme? La grande interconnessione che mostra tra sistema operativo e Hardware? O semplicemente è una questione di prezzo?

Il prezzo dei tablet a 7 pollici

La concorrenza non manca: nell’articolo in cui mettiamo a confronto i mostri sacri che si stanno oggi contendendo il dominio di questo mercato (Google Nexus 7, Kindle Fire e iPad Mini) cerchiamo, non solo di ragionare a lungo sulle caratteristiche dei diversi sistemi operativi ma anche e soprattutto sulle diverse relazioni che ci sono in base al prezzo di ciascun apparato. Le differenze fanno paura: mentre la versione “base” dell’iPad Mini si assesta su un prezzo di 329 euro, il prezzo della versione più economica dei tablet Google e Amazon è rispettivamente di 249 euro e di 199 euro.

Perché acquistare il prodotto Apple?

Perché acquistare il tablet della mela allora? I motivi potrebbero essere i più disparati. Noi non ci sentiamo di consigliare nessun prodotto; ci limitiamo a illustrare di seguito i diversi motivi che potrebbero spingere un consumatore a optare per il mini tablet di Apple:

  • il design fa la differenza: probabilmente potreste essere attirati dall’estrema cura che Apple ha dedicato al suo mini tablet
  • le caratteristiche: la sua leggerezza e la sua forma sottile rappresentano un valore aggiunto per chi viaggia e chi si muove continuamente per lavoro
  • lo schermo: rispetto ai concorrenti è un ibrido. Il suo schermo di 7,9 pollici lo rende unico e più vicino ad un tablet di “fascia alta”
  • icloud: l’estrema concatenazione di contenuti, applicazioni e dati che possono essere fruiti su più apparecchi della famiglia Apple potrebbero attrarre chi già possiede un iPhone o un iMac.

iPad Mini: come reagisce il mercato dell’usato?

Una delle possibilità che abbiamo per risparmiare, nonostante si acquisti un iPad Mini, è quella relativa all’acquisto di un prodotto usato. Siamo infatti certi che il consumatore che acquista un prodotto Apple sarà stato certamente molto attento rispetto all’acquisto fatto (il nuovo viene trattato sempre con i guanti; se il nuovo è rappresentato da un prodotto Apple poi stiamo certamente parlando di un oggetto che avrà attratto le attenzioni più maniacali). Ecco dunque una serie di consigli in cui poter fare degli acquisti che riguardino un iPad Mini usato:

  • Mac Exchange: stiamo certamente parlando di un must dell’usato. Si tratta infatti di un portale utilizzato dagli utenti di tutta Italia. La condivisione degli annunci è all’ordine del giorno e le offerte riguardanti gli iPad usati non mancano di certo.
  • Mac Usato: un altro portale in cui siamo certi troverete delle offerte valide che riguardano i tablet della mela che sono stati messi in vendita online.
  • eBay: come non segnalare il sito della compravendita per eccellenza? Su eBay si trovano quotidianamente delle offerte nuove anche per gli iPad Mini usati.

E i prodotti Apple ricondizionati?

I prodotti Apple ricondizionati rappresentano una possibilità alternativa. In che senso? Partiamo dal chiarirne il significato: sono prodotti che sono stati catalogati difettosi durante la consegna e rispediti a casa. A quel punto, verificato e corretto l’eventuale problema, il prodotto viene rimesso in vendita con appunto l’appellativo di ricondizionato.

E’ possibile cercare i prodotti ricondizionati entrando nell’Apple Store e cliccando su Offerte Speciali. Il risparmio va dal 15% al 35%. Ovviamente presenti anche gli iPad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi