Ecco iPad Pro 9.7, la scheda tecnica

ipad pro 9.7 scheda tecnica

Quando siamo appena agli inizi di maggio, per quel che concerne il settore tecnologico della telefonia mobile gestita dal grande colosso statunitense Apple, vogliamo provare a concentrarci sull’ iPad Pro 9.7, ultimissimo tablet realizzato dall’azienda americana.

Difatti, come ben sapranno i maggiori esperti, appassionati e addetti ai lavori per quanto riguarda gli apparecchi prodotti da Apple, negli ultimi giorni di marzo, la compagnia rappresentata dall’iconica mela morsicata, ha presentato al mondo intero due nuovi dispositivi, nell’attesa spasmodica dell’ iPhone 7, smartphone che dovrebbe fare il suo esordio dopo la stagione estiva.

Uno di questi due dispositivi, ovviamente, era iPhone SE, device di fascia medio-alta nato soprattutto per placare gli animi fino all’arrivo del già citato iPhone 7. L’altro, chiaramente, è proprio l’ iPad Pro 9.7, nuovo tablet targato Apple.

E allora, proviamo a dare un’occhiata più da vicino a questo iPad Pro 9.7, scoprendo quelle che sono le sue più interessanti caratteristiche e peculiarità. Come si evince facilmente dal nome stesso, il display di questo tablet è da 9.7 pollici, che è poi il formato che, a quanto sembra, il pubblico ha sempre prediletto. Il processore è un più che discreto A9X, mentre non mancherà la variante che, oltre alla connettività Wi-Fi, include anche la LTE.

Il prezzo del modello Wi-Fi è di 689 euro, mentre quello con inclusa anche la LTE sale a 839 euro.

3 Responses to Ecco iPad Pro 9.7, la scheda tecnica

  1. […] un vero e proprio top di gamma. Stiamo parlando, probabilmente lo avrete capito molto bene, di iPad Pro 9.7, l’ottimo dispositivo che l’azienda americana ha presentato al mondo intero verso la fine di […]

  2. […] E proprio per quel che concerne i tablet, come sappiamo benissimo, l’ultimo arrivato è il noto iPad Pro 9.7, che secondo alcuni è il miglior iPad mai realizzato da […]

  3. […] sono le qualità di iPad Pro 9.7: un apparecchio le cui caratteristiche e peculiarità hanno convinto un po’ tutti, e sul quale Apple punta molto per far risorgere le […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi