iPad Pro, secondo Apple non ci sono casi Bendgate

iPad Pro 2

E andiamo dunque a mettere la parola fine anche a questa settimana, che, peraltro, ci ha permesso anche di inaugurare il nuovo anno. Il 2019, in effetti, ha appena avuto inizio, e per quel che concerne il settore della telefonia mobile gestito dal noto gigante tecnologico statunitense Apple, dovrebbe regalare alcune novità estremamente interessanti. Ad ogni modo, già sul finire del 2018, la casa di Cupertino ha cominciato a ricevere alcune critiche non trascurabili circa un problema annoso. E, sotto i riflettori, è finito nientemeno che uno degli ultimi gioiellini di top gamma della compagnia americana. Chiaramente ci stiamo riferendo ai nuovi modelli di iPad Pro, i recentissimi tablet griffati dall’iconico frutto morsicato.

Sul web, in effetti, già da qualche tempo a questa parte stanno circolando delle foto che ritraggono alcuni modelli di iPad Pro irrimediabilmente piegati. Apple, tuttavia, dopo alcuni giorni di silenzio ha deciso di esprimersi, lavandosene sostanzialmente le mani. Infatti, il colosso degli Stati Uniti avrebbe rimarcato come la cosa non sia un difetto vero e proprio, e che le pieghe, che tendono a formarsi durante la fase di raffreddamento della scocca metallica, non inficerebbero sull’utilizzo del terminale né tantomeno sulle sue prestazioni. Una risposta che difficilmente troverà il favore degli utenti colpiti dal problema.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi