iPad, processori a 5 nm… ma solo nel 2020

iPad Mini 5

Anche questo mese di luglio comincia inevitabilmente ad avviarsi verso le proprie battute conclusive, in un periodo che, compatibilmente con la stagione estiva, oramai giunta nel suo pieno, è particolarmente caldo e soleggiato. Per quanto concerne il settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica statunitense Apple, inevitabilmente, stiamo andando incontro ad un momento molto importante, e che dovrebbe regalarci i nuovissimi modelli griffati dall’iconico frutto morsicato. Siamo infatti sempre più vicini ai prossimi iPhone, che potrebbero giungere in diverse varianti. Allo stesso modo, come abbiamo avuto modo di testimoniarvi in questo nostro piccolo spazio virtuale, anche i nuovi iPad sono praticamente in procinto di realizzare il proprio esordio sul mercato internazionale.

I prossimi iPhone e iPad, in comune, certamente, avranno i processori a 7 nm. Cosa che in qualche modo era già ben risaputa, tanto che la fase di produzione in massa dei chip è stata praticamente già avviata. La voce nuova, invece, concerne i processori che ci saranno in futuro: stando a quanto riportato da C. C. Wei, amministratore delegato dell’azienda taiwanese TSMC, tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 le ultime tecnologie permetteranno lo sviluppo dei processori a 5 nm. E, pertanto, soltanto gli iPhone e gli iPad partire dal 2020 dovrebbero implementarli: anche i modelli del 2019, dunque, dovrebbero restare con i processori a 7 nm.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi