iPad, è tracollo di vendite nell’ultimo trimestre

iPad Mini 5

Gli iPad, come diciamo e ribadiamo molto spesso in questi nostri piccoli spazi, sono senza ombra di dubbio alcuni fra i device più interessanti presenti sul mercato. Questo perché i famosi tablet riportanti sulla propria scocca posteriore l’iconica mela morsicata di Apple, sono in grado di svolgere tutta una serie di funzioni fra le più disparate, dimostrandosi quindi estremamente utili in più settori. Non a caso c’è chi li sfrutta per il proprio lavoro, mentre i più giovani, tante volte, li utilizzano anche come dei veri e propri strumenti didattici. Naturalmente, poi, non manca chi li possiede soprattutto a scopi strettamente correlati all’intrattenimento: giocare, ascoltare musica, scattare fotografie, riprodurre video e film, navigare su internet e altro ancora.

Già da diverso tempo, tuttavia, vi abbiamo riportato delle novità non certamente lusinghiere riguardo agli iPad, il cui settore, compatibilmente a quanto succede con i tablet prodotti da altre compagnie tecnologiche, è in forte crisi. E, in questo senso, i dati pubblicati dalla casa di Cupertino riguardo l’ultimo trimestre, ci offrono un quadro piuttosto preoccupante.

Nel periodo preso in esame, infatti, che sarebbe poi anche quello natalizio, Apple ha venduto appena 13,1 milioni di unità di iPad. Una cifra piuttosto bassa, soprattutto se si pensa che, lo scorso anno, nello stesso periodo, gli apparecchi venduti ammontavano a 16,1 milioni: ossia, il 19% in più.

È difficile riuscire a capire se questo crollo si fermerà mai, o se proseguirà su questa scia. Ad ogni modo continueremo a monitorare la situazione, cercando di capire cosa tenterà di fare Apple per invertire questa tendenza.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi