Nelle scuole di Mantova si introduce l’ iPad

iPad Continuous

Le nuove tecnologie, soprattutto nel corso di questi ultimi anni, hanno avuto un impatto fortissimo sulle nostre vite. Basti pensare a come un oggetto come lo smartphone sia divenuto oramai imprescindibile, e di uso comune e quotidiano. Strumenti come i tablet, gli iPad e i computer portatili si sono riscoperti fondamentali, e per svariati scopi: nel mondo del lavoro, quale che sia, vengono spesso richieste delle competenze quantomeno basilari, così come vengono sfruttati nella sfera ludica o ancora in quella didattica.

È un po’ quello che devono aver pensato nel comune di Mantova, allorché, da pochi giorni, in alcune scuole della città, è stato avviato un progetto sperimentale davvero molto particolare e interessante.

A cosa ci stiamo riferendo esattamente? È presto detto, e la cosa potrebbe avere delle ripercussioni, in caso di esito positivo, a dir poco rivoluzionarie in tutto il Belpaese. Difatti, nelle scuole medie Maurizio Sacchi e Leon Battista Alberti, per il momento limitatamente ad alcune classi, verranno consegnati degli iPad a ciascun studente ed insegnante, in modo da intraprendere un percorso didattico specializzato e tecnologicamente avanzato.

Un’iniziativa davvero molto importante, peraltro promossa anche dal ministro dell’istruzione, Marianna Pavesi. I tablet riportanti l’iconica mela morsicata di Apple sulla propria scocca verranno presi a noleggio dal Comune di Mantova, grazie ad una cifra appositamente stanziata. Non è escluso, chiaramente, che qualora la cosa dovesse andare a buon fine, l’iniziativa potrebbe estendersi ad altre classi e scuole, e in seguito espandersi in tutta Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi