Con i nuovi iPad si possono gestire più mail insieme

AirPlay iPad

E diamo dunque inizio anche a questa nuova settimana, di fatto l’ultima per quanto concerne il mese di aprile. Per quanto riguarda il settore della telefonia mobile gestito dal noto colosso tecnologico statunitense Apple, certamente, il periodo che stiamo attraversando si sta rivelando estremamente interessante: non tanto sul lato smartphone, con le notizie che latitano un po’, quanto da quello tablet, con l’arrivo di un nuovo modello di iPad Pro.

Del nuovo iPad Pro da 9,7 pollici vi abbiamo già parlato in maniera particolarmente abbondante nel corso di questi ultimi tempi. Si tratta di un terminale dotato di buone caratteristiche tecniche, a fronte, oltretutto, di un prezzo molto vantaggioso. Oltretutto, per pubblicizzarlo al meglio, riprendendo una politica che Apple ha già sposato in passato, la casa di Cupertino ha pubblicato numerosi video promozionali anche sul proprio canale ufficiale di YouTube, ove appunto è possibile vedere in azione anche questo nuovissimo iPad Pro.

Fra le novità dinocciolate, vi è la possibilità di gestire contemporaneamente più mail, come si può evincere facilmente dal breve spot che vogliamo mostrarvi qui sotto. Il tutto, grazie alle nuove funzionalità dell’ iPad, avviene tramite alcuni gesti praticamente elementari delle dita. E voi che cosa ne pensate? Vi ha convinto questo nuovo modello di tablet?

3 Responses to Con i nuovi iPad si possono gestire più mail insieme

  1. […] circa i device che giungeranno nel futuro. Peraltro, la casa di Cupertino, nel momento di crisi dei tablet, sta praticamente tenendo in piedi le sorti di questo campo grazie ai suoi dispositivi griffati […]

  2. […] modo di vedere più di una volta nel corso di questi ultimi tempi, in relazione al settore dei tablet gestito dalla grande azienda tecnologica statunitense Apple, è davvero molto interessante. Abbiamo […]

  3. […] il testimone, nel prossimo giugno, alla calda e assolata estate. Per quanto concerne il settore dei tablet gestito dalla grande azienda tecnologica statunitense Apple, invece, il periodo corrente è […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi