Nuovi iPad con schermi OLED… ma solo tra due anni

AirPlay iPad

E andiamo dunque ad inaugurare anche questa nuova giornata, per quanto concerne il settore dei tablet gestito dal noto colosso tecnologico statunitense Apple, andando a parlare di cosa riserva il futuro ai famosissimi iPad. Gli apparecchi, pur risentendo di una certa crisi generale del mercato, continuano tuttora a difendersi piuttosto bene, tanto che molti esperti e addetti ai lavori hanno già lanciato le indiscrezioni e le illazioni più disparate circa i device che verranno.

Ma come saranno gli iPad che verranno, da qui a qualche anno? Quali saranno le caratteristiche peculiari dei prossimi tablet riportanti sulla propria scocca posteriore l’iconica mela morsicata di Apple? Oggi proviamo a sciogliere qualche piccolissimo dubbio, quantomeno per alcuni aspetti relativi alla scheda tecnica di questi apparecchi.

In particolare, desideriamo addentrarci in un discorso relativo ai display degli iPad, che sono poi una delle componenti più importanti, se non addirittura fondamentali, di questi device. A quanto sembra, infatti, Apple ha ormai lanciato una sorta di progetto a conclusione del quale gli schermi di tutti i propri dispositivi, iPad inclusi dunque, nel giro di alcuni anni saranno tutti quanti realizzati nella tecnologia OLED.

Insomma, i tablet della casa di Cupertino potrebbero ben presto dire addio agli ormai più obsoleti schermi in LCD, per abbracciare definitivamente gli OLED, dotati di una risoluzione sicuramente più elevata. Tuttavia, stando a quanto ci riportano le nostre fonti, tale processo richiederà comunque un po’ di tempo, e sarà completato non prima del prossimo biennio. Per dirla in parole povere, insomma, tutti gli iPad che verranno avranno sì un display OLED, ma soltanto entro il 2019.

Solo una delle tante innovazioni che ci attendono nel medio periodo, relativamente ai famosissimi tablet realizzati dal colosso americano. E chissà che, nel prossimo futuro, non giungano anche ulteriori news relativamente ad alcuni altri aspetti, per una crescita ulteriore ed un rilancio di questo settore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi