Ripristino iPad mini: una guida per ogni evenienza

Analizziamo di seguito una serie di possibilità legate al mal funzionamento del nostro iPad mini (e dunque al conseguente ripristino). Vedremo, tra le altre cose, anche come effettuare il ripristino dell’iPad in caso di emergenza. Se si riscontrano dei rallentamenti improvvisi legati all’uso del sistema (ma anche all’uso di talune applicazioni) è consigliabile (in prima istanza), riavviare il sistemaPer spegnere e riaccendere iPad mini, premete il tasto Sospensione/Riattivazione  del dispositivo per alcuni secondi (fino alla comparsa di un cursore rosso); quindi trascinare il cursore verso destra. Successivamente, dopo che il dispositivo si è spento, teniamo premuto il tasto Sospensione/Riattivazione fino alla comparsa del consueto logo Apple.

Forzare l’uscita di un’applicazione

Se un’applicazione non risponde più ai comandi potete provare a forzarne l’uscita: tenere premuto il pulsante Sospensione/Riattivazione (Spegni/Accendi) nella parte superiore del iPad Mini per alcuni secondi, fino alla comparsa del cursore rosso; quindi tenere premuto il tasto Home fino a quando l’applicazione che si sta utilizzando non si chiude (circa sei secondi). Potete anche provare a chiudere un’applicazione toccando due volte il pulsante Home per far comparire l’elenco delle applicazioni più recenti: quindi tenendo premuta l’icona sull’applicazione che non risponde.

Reset iPad Mini

Se un’applicazione è completamente bloccata e le procedure indicate sopra non riescono a risolvere il problema (evento comunque piuttosto raro) si può procedere con il Reset dell’iPad Mini. Per eseguire quest’operazione occorre premere allo stesso tempo il tasto Sospensione/Riattivazione e il tasto Home per almeno 10 secondi, fino alla comparsa del logo Apple. Questa tecnica non causa la perdita delle informazioni memorizzate sul Tablet, a meno che non si verificano problemi o guasti di altra natura: quindi può essere applicata quando il Tablet non risponde ai comandi.

Reset delle impostazioni

Come alternativa possiamo reimpostare totalmentele impostazioni dell’iPad mini. Dalla schermata Home scegliere Impostazioni> Generali> Ripristina> Ripristina impostazioni. Tutte le preferenze vengono ripristinate: questa procedura non comporta l’eliminazione di alcun dato o documento contenuti nel dispositivo.

La procedura di ripristino di iPad Mini

Se tutto ciò che abbiamo indicato nei punti precedenti non dovesse sortire gli effetti sperati (e se si desidera riportare il proprio iPad Mini allo suo stato originale, con le impostazioni di fabbrica) l’opzione da seguire è quella legata alla procedura di Ripristino dell’iPad.

Dal menu Impostazioni> Generali> Ripristina> Cancella contenuto e le impostazioni.

Ripristinare iPad Mini tramite iTunes

Il Ripristino può essere anche effettuato attraverso iTunes, collegando l’iPad Mini al Mac o al PC e cliccando sul nome del Tablet nell’elenco dei dispositivi sulla sinistra del pannello del programma, seguito da un clic su Ripristina.

Come tornare al software originale dopo il jailbreak

Se avete provato a “liberare” il vostro iPad dal sistema operativo originale, attraverso il jailbreak, e volete tornare indietro ripristinando il sistema operativo originale, dovrete provare a seguire questa guida semplice e chiara.

Innanzitutto è fondamentale collegare il dispositivo al computer ed entrare nella modalità DFU: in questo stato il tablet può effettuare tutti gli aggiornamenti del caso ed offrire anche la modalità di ripristino sicura, andando ad aggirare tutti i problemi ed i plausibili disservizi dovuti al ripristino nella modalità consueta.

Una volta collegato il vostro iPad Mini tramite USB, dovete schiacciare in contemporanea il tasto Home ed il tasto Power, per una durata di almeno 10 secondi. Poi, facendo molta attenzione, bisogna continuare a premere il solo tasto Home finchè il software iTunes non segnali la messa in modalità recupero (recovery).

A questo punto basta semplicemente seguire i comandi suggeriti dal software: accettare innanzitutto le condizioni di uso segnalate dal sistema operativo, andando quindi a fare un clic sulla voce Ripristina, poi su “successivo” ed infine accettare che il processo venga messo in atto fino alla conclusione.

A questo punto parte la fase più delicata: per ripristinare l’intero sistema potrebbe volerci anche più di un’ora, ed al termine del tempo di attesa avrete a disposizione un tablet come appena uscito dalla fabbrica!

Se avete fatto un backup dei vostri dati, potete procedere andando ad aggiornare l’iPad con le app già scaricate e tutte le funzioni ritorneranno a prima del jailbreak.

2 Responses to Ripristino iPad mini: una guida per ogni evenienza

  1. patrizia ha detto:

    ciao non riesco più a scaricare file zip mediafire che richiedono password come posso fare????
    mi apre la pagina e poi non mi da nessuna parte dove poter inserire la password!

  2. admin ha detto:

    Ciao Patrizia. Ma tu lo fai da iPad?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi